facebook rss rss
 
 

Progetto Feletto

Lo sforzo della forania per dare vivacità ad un'area pastoralmente poco propositiva verso i ragazzi e i giovani


La preoccupazione per la zona del Feletto alto (che comprende tre parrocchie: San Pietro, Rua e Santa Maria) è sempre stata presente nei responsabili foraniali. La storia e la conformazione dei paesi aveva fatto perdere negli anni la capacità di fare proposte di tipo pastorale ai ragazzi, eccezion fatta per il catechismo.

Urgeva muoversi, ma occorreva farlo con un progetto. Si sarebbe dovuto tener conto del tipo di territorio (al contrario del resto della forania non è un territorio urbano, né di cultura urbana), della storia (una presenza sacerdotale sempre più tenue), della conformazione (si tratta appunto di tre comunità da coordinare) e le risorse (non vi sono giovani o adulti disponibili ad un impegno educativo). Da questi elementi e dai contatti del responsabile foraniale è nata l'idea di avviare un percorso di animazione che potesse, eventualmente, da vita ad un gruppo scout: più adatto a rispondere a tutte le componenti sopra citate. La collaborazione dell'AGESCI è stata subito entusiasta e così l'appoggio dell'amministrazione comunale.

E così siamo partiti: Abbiamo deciso di partire dal basso, un'età più facilmente coinvolgibile, quindi i ragazzi in età da lupetti: dalla terza alla quinta elementare. Prima abbiamo incontrato i parroci e ottenuto il loro favore e la loro collaborazione, quindi il sindaco, poi i genitori... infine i ragazzi. Fin da subito sono stati oltre 15, arrivando a fine anno a toccare i 19.

Per loro si è provveduto ad organizzare di domenica mattina, a scadenza bisettimanale, l'animazione su tematiche relazionali. A fine anno abbiamo anche realizzato in mini-campo (4 giorni, per quasi tutti la prima esperienza fuori casa) in perfetto stile scout.


Il progetto si è concluso dopo il terzo anno (2009/2010), anche se ha registrato un numero sempre significativo di bambini, oltre 20, e buona costanza nella partecipazione. Si è dimostrato invece difficile il reperimento educatori in loco.


[guarda le foto del campetti: 2008 e 2009]



 
PGC © 2011-2017 - Ultima modifica alla pagina: ante 2011info sui cookie  -  ...contattaci!