facebook rss rss
 
 

Bando   -   Brochure   -   Regolamento integrale   -   I manifesti in concorso


Manifesto n. 3

4A Marco Fanno
4°A, IISS Marco Fanno


La presentazione degli autori:

Due colori, un incontro. “Anche le impronte più piccole lasciano un segno in questo mondo.”

Quando due persone camminano, esse lasciano dei segni sulla strada, impronte più o meno evidenti. Queste tracce possono essere cancellate dalla pioggia, da un temporale, ma l’importante è ciò che resta nel cuore di chi ha percorso quella via. L’entusiasmo, le emozioni, la soddisfazione diventano ancor più grandi se quella strada è stata intrapresa con una persona al proprio fianco. Talvolta infatti, impronte differenti si incrociano, si mescolano e danno vita a un nuovo percorso, un nuovo colore.


I colori primari, il giallo e il blu vogliono rappresentare la diversità degli uomini: cultura, età, provenienza, classe sociale... Il verde è simbolo di armonia, nasce da una piccola sfumatura che diventa sempre più intensa, ed è paragonabile alle persone che nel corso del tempo approfondiscono il loro incontro. Questa unione colora un mondo che si presenta all’occhio umano grigio, cupo, spento e che diventa vivo grazie alle tracce lasciate nelle anime di uomini e donne che si incontrano senza prevederlo.

Le impronte sono disegnate da piedi nudi, per rappresentare il grado di intimità che raggiungono due anime destinate all’unione.

Arriva un momento, all’improvviso, in cui ci si spoglia delle debolezze, delle paure e si mette in gioco sé stessi. Quel momento è imprevedibile.



I commenti espressi su questo manifesto:

Lucia (19/feb 15:15): Semplice ma efficace!!!

Fabiola (19/feb 17:10): Un'idea originale, diversa dalle altre e diretta... Mi piace!

Donatella (19/feb 20:48): Immagine molto chiara e d'effetto!

Gjergj (19/feb 21:14): Veramente bello

Simone (19/feb 21:53): Innovativa, essenziale, espressiva e senza inutili fronzoli. BELLA COMPLIMENTI

Serena (20/feb 08:12): Bello!

Francesca (20/feb 08:14): messaggio chiaro e diretto, complimenti

Alberto (20/feb 08:17): Stra bello!

Morena (20/feb 09:04): Abbastanza bello idea semplice un po banale

Roberta (20/feb 09:19): i piedi.... non mi sembra una cosa bella per un manifesto... l'idea ce ma i piedi no.... possono scandalizzare qualcuno....

Giada (20/feb 11:37): Al contrario di Roberta, l'idea dei piedi é molto bella e d'effetto.. Si riesce a cogliere subito il messaggio del manifesto.. Bravi idea originale

Luca (20/feb 15:25): Immediato, facile da capire e può far riflettere tutti

Valentina (20/feb 16:43): L'ho trovato intelligente, perché ha saputo raccogliere più interpretazioni in un immagine così semplice ed efficace. Complimenti.

Matteo (20/feb 17:07): Leggo solo euforia tra questi commenti. Io non vedo nulla di "innovativo" oppure "originale". Idea simpatica, ma nulla di più

Chiara (20/feb 21:23): L'impronta del piede è il primo segno lasciato dall'uomo sulla Terra...Dall'uomo sulla Luna...Non può scandalizzare un gesto così naturale...Bravi ragazzi!!!

Manuela (20/feb 21:27): Per delle impronte sulla strada, non vedo nulla di così fantastico. Oltretutto siete dei vandali, spero abbiate pulito poi.

Erica (21/feb 10:26): Manuela, non so quante volte tu veda delle impronte dipinte sulla strada, per cui non concordo il "nulla di così fantastico"

Sergio (21/feb 12:15): Io non vedo strisce bianche quindi potrebbe benissimo essere una strada privata! In ogni caso un po di colore non nuoce a nessuno, l'idea mi piace

Rosa (21/feb 14:31): Per Emanuela la strada era di una casa privata e comunque tranquilla abbiamo pulito subito, anche se un po' di colore non ha mai fatto male a nessuno... Che vita triste per definirci dei vandali

Francesca (21/feb 15:04): Una foto essenziale e pulita, bella!!

alberto (22/feb 09:56): stupendo!!!!

Abdullah Abdullah (22/feb 12:35): Sinceramennte a me nonp mi piacio

tommy boy (23/feb 11:24): bellaaah!

Elisa (23/feb 16:11): Carino

Anna (23/feb 19:53): Non si capisce il collegamento con il tema del concorso..

Sonia (23/feb 19:54): Originale. Mi colpisce il significato dei colori e quello che riescono a trasmettere. Bravi.

Silvia (23/feb 20:57): Anna basta che leggi le due righe di presentazione e si capisce perfettamente...che fatica!

Paola (23/feb 21:45): Guardando questa foto mi è tornato alla mente il momento in cui mio figlio ha mosso i primi passi in questo mondo...un momento imprevedibile... Complimenti ragazzi.

Deborah (24/feb 08:43): Il manifesto ha un'efficacia comunicativa molto incisiva ed è quasi poetico. Bella l'idea, ottima la realizzazione. Complimenti!

davide (24/feb 11:19): ho visto di meglio

selena (24/feb 11:20): non dico banale ma troppo semplice senza impegno non mi piace

Davide (24/feb 16:09): L'impegno traspare eccome! Bella foto e il messaggio che riesce a comunicare!

ilaria (24/feb 16:56): Originale e assolutamente non banale, il messaggio arriva con chiarezza anche senza leggere le righe di presentazione

Sara (24/feb 22:24): si vede che siete tutti messi d'accordo! Mediocre

Giovanni (25/feb 14:19): Ah gelosia... Brutta bestia!

regina (25/feb 16:48): Tema, colori ed espressione sono meravigliosi, complimenti!

laura (25/feb 18:43): Molto bello, bellissima anche la presentazione degli autori

Cecilia (25/feb 23:15): Mi piacerebbe vedere questo manifesto appeso in città, trasmette un messaggio importante

antonietta guarracino (26/feb 11:10): bellissima l'idea e splendida la presentazione

Giovanni (27/feb 10:24): Immagine bella come cartolina,assolutamente no come manifesto! Visto in distanza paiono macchie di colore su sfondo grigio come se la città già non lo fosse. Riguardo il tema l'immagine è molto, troppo vaga, potrebbe significare qualsiasi cosa soprattutto in primo impatto.

Maria (27/feb 13:29): .. Anche il sole appare come un puntino, ma in realtà è pieno di dettagli meravigliosi. Sta all'osservatore decidere cosa cogliere.

Anonimo (27/feb 15:50): Giovanni elencami tutte le interpretazioni che tu sei riuscito a dare a questo manifesto perchè io ne trovo soltanto una: INCONTRO. Non concordo con te e faccio i complimenti a questi ragazzi.

Giorgio (28/feb 00:42): Non mi piace

Chiara (28/feb 14:34): Forse non risalta molto il blu sul grigio e quindi le impronte in lontananza non si vedono bene... per il resto mi piace molto l'idea

matilde (28/feb 18:02): semplice ma è carino

Padre (29/feb 22:03): Non trasmette nulla diciamocelo

Queen (1/mar 17:55): Semplice ed efficace

andrea (2/mar 07:57): Trasmette tutto invece

Angela (2/mar 19:51): È il mio preferito

Matteo (3/mar 09:43): Tralasciando il fatto che questo manifesto è stato evidentemente spammato per ottenere consensi, il font è brutto e l'immagine nel complesso è mediocre. I manifesti più belli vengono commentati senza fare spam su instagram o facebook, si vede che questo non lo è

Valentina (3/mar 13:16): Caro Matteo, i commenti non variano la decisione dei giudici. Non vedo un motivo valido per dire che tutta questa roba è solo spam. Se a una persona piace è giusto che lo scriva, come è giusto esprimere un commento negativo ma costruttivo.

Anonimo (3/mar 16:17): Matteo...ma parla come mangi! Il tuo discorso manca di senso logico e anche di fondatezza. Io penso che la qualità del lavoro sia complessivamente buona

Matteo (3/mar 21:56): Cito il regolamento: "Anche quest’anno, comunque, tutti potranno esprimere il proprio parere sui manifesti, che saranno pubblicati nel sito www.pgconegliano.it nelle prime settimane di febbraio. I giudizi espressi saranno tenuti in considerazione dalla giuria, senza per questo condizionarla in toto." La decisione la variano i commenti. Non sono di fondamentale importanza, ma la vanno a variare. Ad Anonimo (non c'è bisogno di nascondere il nome), è tutta questione di gusti. A me non piace, a te può piacere. Rimane comunque evidente la presenza di qualche raccomandazione dei creatori del manifesto tramite social.

Marcello (4/mar 00:41): Sono San Tommaso. Finché non vedo non credo. È evidente che ci siano delle conclusioni troppo affrettate solo perché sono presenti 'troppi' commenti sotto a un manifesto. Quanti problemi! Ragazzi è un semplice concorso!!

Elena (4/mar 07:49): Caro Matteo, sono una delle creatrici di questo manifesto. Ti prego allegami i link della pubblicità che abbiamo fatto sui social come tu ritieni. Mandami le prove. Grazie e baci

Giulia (4/mar 08:48): Caro Matteo, quelle bellissime impronte che vedi sono le mie... Se tu sei così intelligente da venire a criticarci senza prove ti do il mio nome e cognome di Facebook e Instagram e dopo vediamo se abbiamo fatto pubblicità! Secondo me la gente dovrebbe cominciare a stare un po' zitta e commentare solamente il lavoro che abbiamo fatto! Matteo ci vediamo questa sera se ci sei pure tu :*

Matteo (4/mar 09:13): Non ho il link di questa pubblicità, ma penso che anche voi concordiate che sia lecito dubitare del fatto che da qualche parte possa esserci un passaparola, che sia tramite social o semplicemente dicendolo "nella vita vera"

Matteo (4/mar 09:14): Comunque ci sarò stasera, sapete però a che ora è, che non ricordo? Saluti

Elena e Giulia (4/mar 11:17): Questa sera alle 17.00 presso il teatro Toniolo, ci piacerebbe conoscerti!



 
PGC © 2011-2017 - Ultima modifica alla pagina: 9/4/2016info sui cookie  -  ...contattaci!