facebook rss rss
 
 

Bando   -   Brochure   -   Regolamento integrale   -   I manifesti in concorso


Manifesto n. 18 - 2ª Menzione

#ESCILEidee
Gruppo 2000 , Parrocchia di San Vendemiano


La presentazione degli autori:

Vi siete mai chiesti quanti istanti, colori, opportunità, ci circondano ogni giorno, mentre i nostri occhi raccolgono informazioni dal mondo attraverso uno schermo? Quanti istanti di vita ci sfiorano, per poi scorrere via alla velocità di un pollice sul touchscreen? Quanti ricordi e potenziali emozioni registriamo su schede di memoria; quante immagini osserviamo attraverso una fotocamera, nell’impeto di condividerli e rievocarli tramite gli stessi filtri?

La dizione di “sociale” sta subdolamente e paradossalmente diventando sinonimo di “isolante”. Isolante da un mondo che guardiamo attraverso lo spioncino, o che leggiamo. Da persone a cui diamo la mano con un click. Da spazi, pensieri, spicchi di vita condivisi tra non si sa chi. Afferenze non scelte, ovattate, pericolose.

Come definireste questo impoverimento personale ed umano? A noi “pericoloso” è sembrato un aggettivo valido, perché lo sono le occasioni perdute. L’omologazione è pericolosa. Pericolosa è la vuotezza emozionale. Lo è il tempo non sfruttato. Lo è la mancanza di un sano contatto sensoriale nella formazione e nell’interazione di persone che respirano la stessa aria.

C’è dell’ironia nel nostro elaborato, che sintetizza la pericolosità dell’incontro (scontro) tra soggetti inseriti nello stesso fotogramma di routine, ma al contempo avulsi dall’unica, travolgente, realtà.



I commenti espressi su questo manifesto:

Sara (20/feb 08:22): Idea molto brutta soprattutto in questi periodi dove ci sono molti incidenti stradali! Ironia macabra!

Michela (21/feb 11:36): Penso che questo messaggio sia più appropriato per una campagna di sensibilizzazione contro gli incidenti stradali.

Joseph (21/feb 22:55): Per fortuna che quel camion si chiama realtà, sennò finiva male per loro...

Marco (24/feb 18:34): Bella idea, bella foto, slogan appropriato

giuseppe (25/feb 10:32): il titolo e l'immafine mi fanno venire in mente fast _AND_ furious... comunque sembra che la realtà sia pericolosa, non il mondo virtuale, che diventa piuttosto una distrazione, non una barriera contro l'incontro

Sara (29/feb 21:28): Molto bella la grafica e il significato

Greta (2/mar 08:30): Adatto per una campagna che promuove la sicurezza stradale, tuttavia originale



 
PGC © 2011-2017 - Ultima modifica alla pagina: 9/4/2016info sui cookie  -  ...contattaci!