facebook rss rss
 
 

Bando   -   Brochure   -   Regolamento integrale   -   I manifesti in concorso


Manifesto n. 22

Five Remarkable Guys
, Liceo Classico G. Marconi


La presentazione degli autori:

Sorprenditi”. Basta distogliere lo sguardo dal mondo virtuale per vivere a pieno il mondo reale. Come i protagonisti del nostro manifesto, la maggior parte dei giovani trova nel telefono il mezzo più facile per rifugiarsi dalla realtà e per nascondere la propria identità dal giudizio delle persone. Non è forse vero che ognuno di noi ha indossato almeno una volta una maschera? Anche i soggetti raffigurati ne portano una, simbolo dell’ipocrisia e dell’indifferenza che caratterizzano i nativi digitali, così oppressi dall’idea che gli altri si possono fare di loro che preferiscono adeguarsi alla massa e non esprimere il loro parere, evitando così di distinguersi.

I due infatti si vedono ma sono troppo intenti a fissare uno schermo per guardarsi. “Sollevando lo sguardo” è un invito a riscoprire l’imprevedibilità dell’incontro possibile solo se le persone riuscissero ancora a stupirsi, trovando nella quotidianità una motivazione valida per farlo. Il nostro è un consiglio a “tornare bambini”, a sapersi ancora emozionare davanti alle nuvole che cercano di nascondere il sole in una mattina d’inverno.

Quante possibilità potremmo avere se solo cogliessimo il momento, come lo sfondo del nostro manifesto rappresenta lo stesso mondo visto da una prospettiva diversa, così l’incontro potrebbe essere lo strumento per mostrarcelo. Nessun incontro è uguale ad un altro e niente di ciò che vi si svolge sarà mai prevedibile.

È proprio questo il bello di sollevare lo sguardo. Vivere nel mondo a colori può rivelarsi più rischioso, è vero: pagare il prezzo di un’azione sbagliata, non sapere con certezza il passo seguente e soprattutto la consapevolezza di un possibile fallimento, sono tutti azzardi che ognuno di noi un giorno dovrebbe essere in grado di fare, cosciente che sia l’unico modo per sopravvivere in una realtà passiva.


E chi non rischia non vive l’incanto,
Un errore che ci imita
Pesa meno di un rimpianto
Che ci limita



I commenti espressi su questo manifesto:

Chiara (20/feb 10:38): Davvero tristissimo, mi mette solo malinconia

Matilda (1/mar 19:18): concordo con chiara

giovanna (4/mar 11:31): stupendo

marco (4/mar 11:32): E' perfettamente centrato il tema E' diventato davvero triste vedere i ragazzi al giorno d'oggi



 
PGC © 2011-2017 - Ultima modifica alla pagina: 9/4/2016info sui cookie  -  ...contattaci!