facebook rss rss
 
 

Bando   -   Brochure   -   Regolamento integrale   -   I manifesti in concorso


Manifesto n. 27

Gli Appannati
3°B, Liceo Classico G. Marconi


La presentazione degli autori:

Nel manifesto abbiamo rappresentato due mani appartenenti a due persone diverse che si stringono legate da un cavo per cellulare, e sullo stesso piano è stato posizionato un telefonino il cui caricatore è stato staccato. Il messaggio che vogliamo trasmettere con questa immagine è che per ripristinare il contatto umano con il mondo reale è necessario “staccare la spina” a quello virtuale, non a caso lo slogan da noi scelto è “scollegarsi per incontrarsi”. Il fatto che le mani siano tenute unite dal cavo della ricarica simboleggia la volontà di emanciparsi dalla “schiavitù tecnologica” che pervade la nostra vita quotidiana e ciò è possibile solo nell’incontro concreto con altre persone. Pensiamo dunque che questa immagine rappresenti al meglio l’urgenza di potare alcuni contatti per rafforzarne altri, cioè quelli immediati senza distorsioni imposte dagli strumenti tecnologici che condizionano la nostra vita tanto quanto impediscono una comunicazione efficace.



I commenti espressi su questo manifesto:

Elisabettadamessina5 (20/feb 15:45): Immagine molto intricata tuttavia non delle migliori

Jospeh (21/feb 22:37): Non capisco molto bene il senso dell'immagine ma il titolo aiuta nella comprensione

Carlo (22/feb 14:39): Bella idea,bravi!

luiz (23/feb 11:52): top

Tiziano (23/feb 15:23): Complimenti!

Erica (1/mar 18:06): L'iPhone può essere compromettente, fa una certa pubblicità al prodotto, peccato

Greta (2/mar 08:34): Complimenti per l'idea e la grafica, tra i miei preferiti

Willy (3/mar 23:06): Concordo con Erica, peccato per questa negligenza...



 
PGC © 2011-2017 - Ultima modifica alla pagina: 9/4/2016info sui cookie  -  ...contattaci!