facebook rss rss
 
 








Un invito all'essenzialità

Il 22 e 23 dicembre ritorna anche quest'anno la Tenda di Natale in piazza Cima a Conegliano. Giunta alla sua quarta edizione, questa proposta della Pastorale Giovanile di Conegliano, portata avanti in maniera particolare dalla comunità animatori salesiana del Collegio Immacolata, consiste in una vera e propria tenda piantata nel cuore della città. Così come il Signore piantò la sua tenda e venne ad abitare in mezzo noi, con la purezza e la semplicità che ogni anno il ricordo della nascita di Gesù bambino ci comunica, anche la Tenda di Natale nasce per sconvolgere i ritmi frenetici e a volte esagerati che il Natale ha assunto da diversi anni. La tenda infatti si propone quale luogo di silenzio e preghiera, offerto a tutte le persone che nel fine settimana passano per il centro città con tanti pensieri "festivi" in testa, ma con poco spazio per il Natale.

L'essenzialità di questo simbolo, per noi Cristiani carico di significati, si contrappone al bombardamento di stimoli cui siamo sottoposti ogni anno, da così tanto tempo da esserne ormai assuefatti. Una comunità Cristiana che voglia dirsi viva, che non vuole nascondersi dal mondo ma essere portatrice di un messaggio di speranza, sente il bisogno e la responsabilità di non lasciar cadere in secondo piano il vero significato, la vera ricorrenza, la vera gioia del Natale: la nascita di Gesù, Dio fatto uomo per gli uomini.

Per aiutare la ricerca del silenzio e la preghiera personale, come ogni anno nella tenda vi saranno spunti per la riflessione personale e un libro dove sarà possibile lasciare un pensiero o un ringraziamento. La lettura di questo libro alla domenica sera, quando la tenda viene chiusa, è sempre un momento di grande soddisfazione per chi tanto si è prodigato per la Tenda di Natale, in modo particolare per i ragazzi che portano l'annuncio alla gente per le strade. Segno di una Chiesa che non accetta di chiudersi in sé stessa ma che vuole annunciare a tutti il lieto messaggio, i giovani coinvolti nell'iniziativa inviteranno i passanti e tutti coloro che incontreranno per le strade del centro città a sostare nella tenda, ad approfittare di questa grande occasione, lasciando così un augurio di vero Natale.

Non è certo una sfida facile quella di portare questo messaggio nel mondo in cui viviamo, specialmente per dei giovani che potrebbero temere l'imbarazzo di essere scherniti dai propri coetanei. Eppure con un briciolo di fede si riesce a superare questi ostacoli, a comprendere che l'annuncio del Vangelo è un'opportunità straordinaria per dare significato e speranza non solo a chi incontriamo ma soprattutto a noi stessi, che in quanto Cristiani siamo chiamati tutti alla testimonianza.

Visto il successo riscosso nel 2011, anche quest'anno sarà presente una seconda tenda, la Tenda della riconciliazione, dove sarà offerta la possibilità di accostarsi al Sacramento della confessione.

Il programma della Tenda di Natale 2012 si aprirà con la S. Messa nel Duomo di Conegliano sabato 22 alle 18.30 e proseguirà fino alle 21 di domenica 23. Collegato alla Tenda, e novità di quest'anno, sarà il musical dei giovani di Zoppé "L'amore quello vero", che sta riscuotendo un grandissimo successo e che andrà in scena al Collegio Immacolata la sera di sabato 22.

Adriano Cuzzuol

 


 
PGC © 2011-2017 - Ultima modifica alla pagina: 26/12/2012info sui cookie  -  ...contattaci!